venerdì 15 maggio 2015
CAPITAN PEVERINI: BELLA ANNATA, MA DOBBIAMO REPLICARE
Per Luca stagione no a causa di un infortunio, ma è pronto a riscattarsi nel 2015/2016

Luca Peverini, capitano del Milano Calcio a 5 da questa stagione, non ha fatto la sua migliore annata, anzi, possiamo dire che da un talento come lui tutti si sarebbero aspettati di più. E’ vero che gran colpa di tutto questo è stato dovuto ad un infortunio che l’ha tenuto lontano dal parquet e, quando vi è rientrato, non l’ha visto carburare nell’immediato. Un blocco psicologico, oltre che fisico, che non ha dato modo al nostro numero 11 di aiutare i compagni come avrebbe voluto. Pazienza, i ragazzi si sono comportati benissimo ed è per questo che il Peve, in questa intervista, vuole complimentarsi con lo spogliatoio, lo staff tecnico guidato da Mister Daniele Sau e la società.

 

Capitano, facciamo un bilancio globale dell'intera stagione. Secondo te è stato un buon risultato il settimo posto oppure si poteva far meglio?

Di sicuro è stata un’annata positiva, visto come siamo cresciuti rispetto alle prime giornate di campionato e alla fin fine potevamo puntare anche al sesto posto in classifica. L’importante però era raggiungere l’obiettivo prefissato, cioè una tranquilla salvezza, e ci siamo riusciti appieno.

 

Il tuo bilancio personale però appare diverso dal resto della squadra.

La mia stagione non è stata all’altezza della mia aspettativa e delle aspettative di mister Sau e dei miei compagni. Ne sono conscio, ma l’infortunio che ho subito è stato delicato e una volta rientrato non sono riuscito a dare il cento per cento. Molto probabilmente a causare tutto questo è subentrato il fattore psicologico che mi ha bloccato per paura di una ricaduta. Con ciò non mi voglio giustificare, ma credo che buona parte della stagione negativa sia stata causata da questo stop forzato.

 

Secondo te, da capitano, chi è stato il compagno più in forma, il trascinatore della squadra?

Avrei voluto esserlo io, visto che ho ricevuto la fascia da capitano, una bella responsabilità in una squadra come il Milano. Ma dato che non sono riuscito nell’intento dico che quest’anno non c è stato un vero trascinatore, un vero leader all’interno della squadra. Secondo me ognuno ha fatto la sua parte per cercare di raggiungere l’obiettivo quello prefissato dalla società e tutti, proprio tutti, hanno dato una mano nell’intento.

 

Per la prossima stagione cosa ti aspetti dalla società, dai compagni e da te stesso?

Per il prossimo campionato in A2 mi sembra presto parlare anche se, conoscendo la società, starà già muovendosi per portare in casacca biancorossa qualche giocatore di esperienza e qualche giovane proveniente o dalla nostra Under 21 o dalle categorie inferiori lombarde. Quello di cui sono certo è che la società proverà anche per il 2015/2016 ad allestire una rosa competitiva per la categoria e replicare il risultato di quest’anno. Magari con il sogno playoff… Io mi auguro di poter dare un forte apporto al progetto assieme ai miei compagni e a chi verrà da noi.

 

Infine chi vorresti ringraziare per questa annata?

I ringraziamenti vanno estesi a tutta la società, dal presidente al magazziniere. So che ogni anno ci sono dei sacrifici da fare, ma tutti quelli chiamati in causa danno sempre il massimo per il Milano. Un grazie particolare va a Dino Pace, mister Sau e al suo vice Bianchi, ma anche a Palermo e a Colombo, al nostro preparatore atletico Rispoli e poi al fisioterapista Bramati e al dottor Carugo. Infine tutti i compagni per la fantastica stagione passata insieme e finalmente senza play out, e il pubblico sempre caloroso della nostra bombonera Fossati. Arrivederci alla prossima stagione!!!



Dario Martucci
Addetto stampa a.s.d. Comelt Toniolo Milano



. : INDIETRO : .



Campionato Nazionale Serie A2

24ª Giornata
28 marzo 2015
Lecco C5
Milano C5

Serie A2 Risultati

24ª GIORNATA - 28 marzo 2015

arzignano - pesarofano 

cagliari - carmagnola 

lecco - comelt toniolo milano 

aosta - gruppo fassina 

montesilvano - libertas astense 

came dosson - orte 

riposa: forli' 

Serie A2 Classifica

57 (22) orte

45 (21) pesarofano

45 (22) montesilvano

43 (21) came dosson

37 (21) cagliari

29 (21) comelt toniolo milano

28 (21) lecco

24 (21) arzignano

22 (21) libertas astense

19 (21) carmagnola

15 (22) forli'

14 (21) gruppo fassina

13 (21) aosta

Serie A2 Prossima giornata

25ª GIORNATA - 4 aprile 2015

comelt toniolo milano - aosta 

gruppo fassina - arzignano 

libertas astense - cagliari 

carmagnola - lecco 

forli' - montesilvano 

pesarofano - came dosson 

riposa: orte